E’ possibile rifiutarsi di fare la damigella d’onore una volta ricevuto l’invito a ricoprire un ruolo di così grande onore?

O meglio, è possibile tirarsi indietro dal ricoprire il ruolo di damigella d’onore ad un matrimonio, dopo aver precedentemente accettato, alla luce delle spese che questo il ruolo da damigella d’onore comporta?

Beh, se avete accettato di fare da damigella d’onore al matrimonio della vostra migliore amica e poi cercaste di tirarvi indietro, la vostra scelta potrebbe generare malumori e ferire i sentimenti di chi ha desiderato conferire proprio a voi un ruolo di così grande importanza, non solo il giorno stesso del matrimonio, ma come ricordo per tutta la vita. Di conseguenza, rifiutare può risultare scortese in ogni caso e qualsiasi sia la vostra motivazione: la sposa che si è rivolta a voi chiedendovi di ricoprire il ruolo da damigella d’onore per il giorno del suo matrimonio, vi ha omaggiato, offrendovi un ruolo così importante, di tanto venerabile rispetto, affetto, amicizia… insomma è un grande onore chela sposa vi fa quello di proporvi di ricoprire il ruolo da damigella d’onore in un giorno così memorabile.

Possono, comunque, essere molteplici i motivi che vi spingono a non sentirvi di rappresentare la damigella d’onore in un momento così significativo. Se il problema fosse una vostra probabile impossibilità a presenziare il giorno del matrimonio dovreste, chiaramente, parlarne con gli sposi e declinare il ruolo. Altrimenti, se foste felici di rappresentare un affetto così importante per la coppia ma foste semplicemente spaventate dalle spese che il ruolo di damigella d’onore comporta  (poco coniugabili alla vostra disponibilità economica) vi sarà sufficiente parlare a cuore aperto con la sposa, comunicandole i tuoi dubbi e problemi. Vedrete che capirà. L’affetto vale molto di più di doni con una qualche valenza economica. Se la sposa ha scelto proprio voi come damigella d’onore, potrete stare certa che non si indispettirà se non potrete permettervi delle spese folli: non sarà certo quello il suo parametro per quantificare l’affetto che provate per lei.

 

 

Quali sono i miei compiti in quanto damigella D’Onore?

 

 

La damigella d’onore normalmente assiste la sposa durante tutto il planning del matrimonio, aiuterà la sposa nella scelta dell’abito perfetto, seguirà le indicazioni della sposa per ciò che riguarda la scelta del proprio outfit (è giusto rispettare i desideri della sposa, dopo tutto sarà lei la festeggiata), e parteciperà a tutte le feste prematrimoniali e di prova, anzi, in alcuni casi sarà lei, insieme alle altre damigelle ed eventualmente ai testimoni di nozze ad organizzare dei momenti spensierati per gli sposi, in vista del grande giorno.

Durante il giorno del matrimonio, infine, la damigella d’onore dovrà comportarsi da padrone di casa, facendo attenzione che tutti i dettagli siano a posto e che tutto proceda secondo i piani.

 

Wedding Etiquette: la damigella d'onore

Wedding Etiquette: la damigella d’onore

 

se desiderate scoprire di più sulle curiosità e sulle tradizioni che ruotano attorno al magico mondo del wedding, siete nel posto giusto! Qui di seguito vi suggerisco alcuni altri articoli, presenti su questo Blog, che potrebbero piacervi.

Wedding Etiquette: I Biglietti di Ringraziamento

Wedding Etiquette: gli invitati al matrimonio

Wedding Etiquette: Il taglio della Wedding Cake

Wedding Etiquette: Le fedi e scambio degli anelli 

Wedding Etiquette: Le Feste Prematrimoniali 

Wedding Etiquette: Partecipazioni di Nozze e Bon Ton 

Wedding Etiquette: Bomboniere matrimonio