Fashion, glam, ideas, woman

Fashion, glam, ideas, woman

Mi sto preparando per un appuntamento di lavoro informale. Dovrò incontrare un’esperta in Visual Merchandising per prendere accordi sull’allestimento del mio spazio durante i giorni del Salone. All’appuntamento saranno presenti lei ed una sua collega Architetto e sarà il nostro primo incontro di persona.

Questa sarà la mia occasione d’uso di Giovedì mattina e devo trovare un look adeguato!

Per farlo, come sempre, farò riferimento agli elementi fondamentali da prendere in considerazione quando si sceglie un outfit, di cui ho parlato nel primo post di questa sezione (lo potrete rileggere cliccando su questo link: https://silviabelli.com/blog/todays-look/).

Sarà un incontro rilassato ed informale (tema e tono dell’evento), ai tavolini di una splendida caffetteria proprio di fronte al mio studio (il luogo) in una calda mattinata d’estate.

Non conosco ancora le persone che incontrerò tuttavia, avendo già parlato alcune volte al telefono, ho potuto farmi un’idea della persona che avrò davanti: una donna giovanile, molto energica e piena di vita. Ma al momento non so altro sul suo stile. Bisogna considerare che è una professionista che lavora, quello con me sarà soltanto il primo degli incontri che avrà in giornata, quindi sarà in tenuta da lavoro. Per questa ragione, per non porre distanze con l’interlocutore e non rischiare di farlo sentire a disagio, punterò su un look piuttosto semplice, senza eccessi.

Come avrete capito leggendo i miei post, io adoro il blazer! Lo trovo perfetto e adatto per ogni occasione: dona grinta, eleganza, e conferisce anche al look più casual un tocco glam, chic e professionale.

 

Tuttavia le meravigliose temperature estive impongono una scelta diversa! Punterò su un look un po’ vintage, un po’ classico e con un tocco hippie per rendere il tutto attuale e fresco!

Partirò, quindi, da una gonna, abbastanza corta (poco al di sotto di metà coscia), a vita alta come punto di partenza. Una gonna a righe sottili, bianche e blu scuro, frapposte da sottilissime catenine golden, un altro acquisto del mio periodo Londinese!

Come top, sceglierò una canotta bianca molto semplice, anch’essa di cotone leggero, leggermente morbida.

Come scarpa punterò su un sandalo ultra flat, ispirato al mondo hippie, con cinturino alla caviglia decorato da piccole foglioline gold. Per riprendere l’allure un po’ hippie, decisamente a contrasto con la classicità del resto dell’outfit, raccoglierò i capelli in uno chignon disordinato sulla testa, lasciando libero solo il ciuffo laterale (acconciatura semplice e ideale che per proteggersi dal caldo!).

Passiamo agli accessori!

Ai lobi non rinuncio ai miei brillantini a bottoncino come punti luce e al collo indosserò un cimelio antico: una lunga catena doro che sorregge un antico orologio da taschino da uomo, anch’esso dorato.

Al dito, una sottilissima fedina decorata con due brillantini a forma di cuore, uno classico ed uno rosato; un anello che avevo da bambina e ho fatto allargare alcuni anni fa, al quale tengo molto.

Sceglierò un occhiale da sole retrò; un occhiale in cellulosa nero, molto lineare, con montatura dolcemente squadrata, morbida e arrotondata sugli spigoli. Lenti scure.

Infine la borsa: è un incontro professionale e di mattina quindi le dimensioni questa volta non sono un vincolo. Siccome sarò in auto, e posso riporre nel baule altri oggetti importanti da cui non mi voglio separare, posso permettermi di optare per una busta, modello di tendenza anche nella prossima FW 2015-2016. Una busta abbastanza grande (larga circa 30 cm e alta 20) in pelle lavorata e intarsiata, tinta antracite. Questo è stato un acquisto impulsivo di alcuni anni a dietro. Ero in vacanza in Costa Azzurra e mi trovavo a gironzolare per un borgo medievale, molto caratteristico. Mi pare fosse in corso una festa padronale e, per i vicoli di questa antica fortezza, era allestito un incantevole mercatino vintage: antichi gioielli, pezzi di artigianato, capi di abbigliamento splendidi per ricreare looks anni 30 fantastici! Io adoro i mercatini vintage. Spulciando si possono trovare pezzi preziosi, bellissimi e soprattutto unici e introvabili. E così, su una bancharella di vecchi cimeli, collane, scrigni e calici di cristallo ho trovato, in un angolo, questa meravigliosa pochette che mi ha subito rapito il cuore! Doveva essere mia!

 

Ecco, questo sarà il mio outfit per il mio incontro informale di lavoro di Giovedì mattina!

Spero di avervi suggerito qualche spunto utile a cui ispirarvi anche per i vostri meeting informali!

 

Ecco alcuni outfit simili al mio, basati sul concetto top-gonna, che potrei consigliare per una situazione semplice ed informale come la questa, in una calda mattinata estiva!