Le lontane origini di queste dolci delizie

I confetti, i veri protagonisti di ogni matrimonio, saranno una tradizione recente oppure una rivisitazione di passate usanze, con radici che si perdono nei tempi?

Ciò che rende speciale un matrimonio sono tutte quelle piccole attrazioni che possono intrattenere gli ospiti  e che permetteranno loro di vivere, insieme agli sposi, una esperienza unica, abbracciando tutti i sensi, dall’olfatto alla vista, dal tatto al gusto fino all’udito: insomma, tutti quegli elementi che faranno vivere un’esperienza polisensoriale agli invitati al matrimonio.

E parlando di gusto, ecco che entrano in gioco i veri protagonisti del matrimonio: i confetti.

 

I confetti sono delle dolcissime e squisite praline, caratterizzate dal tipico guscio di zucchero indurito, che riveste una preziosa mandorla.

Queste dolci squisitezze, oltre a deliziare il palato con gli aromi più differenti (che spaziano dal classico confetto alla mandorla d’Avola di Sicilia al confetto ripieno di cioccolato fondente, dal confetto al cioccolato bianco fino al confetto che racchiude un pistacchio sgusciato o una nocciola d’alta Langa e così via dicendo), racchiudono tutta una magica simbologia tramandata da generazione in generazione per secoli.

Se volete conoscere di più a riguardo cliccate sul link sottostante per calarvi in uno scoppio inebriante di dolci sapori e soavi aromi!

 

CONFETTI: LE ORIGINI E IL LORO SIGNIFICATO