Tailleur, fashion, formal suit, day & night, look androgino

Tailleur, fashion, formal suit, day & night, look androgino

Oggi parliamo di un capo di abbigliamento che ha fatto storia: il tailleur coordinato.

Sebbene sia un look evergreen immancabile nelle cabine armadio di ogni donna, non è sempre stato considerato un capo all’ultimo grido. La sedimentazione storica, infatti, lo ha dipinto come il tipico look formale per situazioni professionali come il lavoro, un colloquio ufficiale, o comunque occasioni professionali e formali, seriose.

Apro una breve parentesi sulla storia di questo emblema della moda femminile.

Pare che il primo tailleur coordinato risalga al 1885 ad opera del sarto John Redfern sotto commissione della principessa del Galles.

Nel corso della storia questo outfit, pratico e confortevole, proprio a partire da queste due sue innate caratteristiche è diventato una sorta di simbolo del femminismo e dell’emancipazione femminile. Inizialmente presentato quasi esclusivamente con blazer e gonna, negli anni ’60 Yves Saint-Laurent ne introduce una versione più androgina con il pantalone.

Oggi il tailleur è il simbolo della donna in carriera: addirittura ricerche scientifiche hanno preso in esame questo capo di abbigliamento stabilendo che questo rigoroso outfit ha un effetto notevole sulla psicologia dell’uomo e sulle sue reazioni: una donna in tailleur, infatti, incute più soggezione e sottomissione rispetto ad una donna vestita in maniera diversa.

Chiusa questa breve parentesi storica, doverosa nei confronti di un capo così intriso di rimandi al passato, torniamo a noi! Vi presento il tailleur coordinato, uno dei principali trend della Fall/Winter 2015-2016!

Ebbene si, i Brand di Alta Moda hanno proposto svariati modelli, sempre in tessuti di particolare qualità e dalle linee ben studiate: linee rigorose ma sinuose, ispirazione androgina ma sempre con una sensuale nota di preziosa femminilità.

Il tailleur oggi non è più solo sinonimo di ufficio: vi sono tailleur più casual per un giorno ma le Grandi Marche hanno proposto preziosissimi coordinati per una sera molto chic!

Ecco, forse è questa la grande novità introdotta in questa stagione: il tailleur diventa glam, si spoglia dalla sua identità di formalità e lavoro e si veste di pailettes, pizzi e luccichii per impreziosire un evento speciale presso la nobilsala di un hotel charmant del centro città piuttosto che un cocktail in un circolo esclusivo!

 

Ma ora, bando alle ciancie! Ed eccovi una gallery di immagini con alcuni esempi di coordinati formali e giorno ed altri invece molto glam night!

 

Se avete ancora qualche curiosità, lasciate un commento sulla nostra facebook page Silvia Belli – Events (https://www.facebook.com/silviabellievents?ref=aymt_homepage_panel) oppure contattatemi in privato all’indirizzo   mail@silviabelli.com ! Sarò felice di rispondere alle vostre domande con un post scritto apposta per voi!