Glam, Vintage, Gonna a Ruota, Paneled Skirt

Glam, Vintage, Gonna a Ruota, Paneled Skirt

Un capo rivisitato e vintage è la gonna a ruota: un capo così casto e lineare ma al contempo così difficile da indossare!

Questo modello viene realizzato in diversi tessuti ma, solitamente vengono scelti tessuti abbastanza pesanti in modo che, una volta indossata la gonna, si formino le naturali onde ottenute con il taglio. Oppure, un altro tipico tessuto con cui viene realizzato questo modello, è il tulle.

Anche per quanto riguarda questo modello c’è da dire che ne esistono svariate lunghezze.

Tuttavia, più è lunga la gonna più è impegnativa da indossare e più alto e sottile dev’essere il tacco della scarpa.

Questo modello ricorda gli anni ’50 e ’60 e l’allure retrò che si ricrea è davvero molto chic.

È un modello, come al solito, ben portato da fisici snelli e asciutti che possono “permettersi” di giocare con i volumi, ma è anche un’ottima soluzione per chi ha qualche chilo di troppo e desidera nascondere le forme in eccesso. Tuttavia è necessario avere un vitino abbastanza sottile, infatti, questo tipo di gonna si presenta per lo più a vita alta spesso con nastri e fiocchi che mettono in evidenza e danno risalto al punto vita.

Sempre indossata con un tacco che slancia ed assottiglia la gamba, la gonna a ruota va indossata con top leggeri infilati all’interno della gonna.

Se dovessi realizzare un look estivo partendo da una gonna di questo tipo, la sceglierei in tulle! Molto d’effetto! Un ampia gonna a ruota in tulle, in nuance Toasted Almond (giusto per essere in perfetta linea con le tendenze Spring/Summer 2015!), poco al di sotto della linea del ginocchio con un nastro che evidenzia il punto vita e si cinge in un piccolo fiocco decorativo sul retro.

Come top vi abbinerei una T-shirt bianca molto molto semplice e lineare, aderente, con manica corta e girocollo un po’ scollato.

Passiamo agli accessori: punterei su accessori a contrasto! Scarpa e clutch, nella stessa nuance, molto accesa, satura e vibrante, un bel fucsia acceso e, possibilmente, anche nello stesso materiale: una décolleté con alto tacco a spillo classica e clutch rigida rettangolare piuttosto ampia decorata con una bordatura di borchie e chiusura a scatto.

Infine come bijoux sceglierei solo una catena d’effetto, girocollo (non deve cadere sul girocollo della t-shirt bensì restare nella scollatura!). In quanto ad ulteriori altri bijoux, è concesso solo un anello: un punto luce o una fedina al massimo. Vige la regola del lessi is more e vi assicuro che già con la nostra gonna ampia e voluminosa catalizzeremo un sacco di sguardi! Non abbiamo bisogno di troppi ciondoli e bagliori vari!

Last but not least, l’immancabile occhiale da sole! Un occhiale molto vamp e retrò con lenti maxi!

Infine, ultimo tocco: un outfit del genere pretende un raccolto! Puntate su uno chignon, in punta alla testa. Facile da realizzare, pronto in meno di un minuto e molto glam! Un tocco di rossetto in nuance con scarpe e borsa e siamo pronte per uscire! (nb. visto il look completo, eviterei di appesantire il tutto abbinandovi anche lo smalto unghie in nuance: piuttosto sceglierei se puntare su manicure o labbra. Se si sceglie la manicure, ok ad unghie fucsia ma resterei nude sul viso, viceversa se si opta per un powder pink, un rosa lattiginoso sulle unghie – cosa che io suggerisco caldamente – via libera a rossetto intenso e vibrante!).

 

Ora vi lascio con alcuni esempi che ripropongono un look simile e presto pubblicherò un post con alcuni consigli per indossare questo modello di gonna anche nella stagione fredda ed essere sempre glam e fashion!